CREARE LO SPIRITO DEL CAMBIAMENTO

E’ evidente la profonda decadenza dei valori di una società solidale, ecologista e pacifista in Italia, a Napoli e in Campania. Il berlusconismo è in realtà egemonia culturale, reazionaria, antidemocratica di un modello di sviluppo fondato sullo sfruttamento dell’uomo e della natura. La sinistra classica istituzionalizzata, nelle sue varie componenti a partire dal Partito Democratico, con responsabilità diverse ma con la comune incapacità di prospettare e attivare un’alternativa vera di valori e di interessi, ha decisamente creato le condizioni per tale degenerativo processo. L’inseguire da sinistra il berlusconismo, oltre a essere perdente sul piano strettamente elettorale, allontana sempre più il Paese dai nostri valori e ideali. Credo che al contrario occorra attivarsi sul piano del pensiero, dei programmi, dell’azione e del coinvolgimento crescente per creare nel Paese e, per quanto più vicino a noi, a Napoli e in Campania, lo Spirito del Cambiamento