ALLA RICERCA DI UN NUOVO UMANESIMO

  

 

«Nessuno, mentre è giovane, indugi a filosofare, né vecchio di filosofare si stanchi: perché ad acquistarsi la salute dell’animo, non è immaturo o troppo maturo nessuno.» 

Epicuro, Lettera a Meneceo.

 

Gli scritti raccolti in questo libro riproducono, anche nell’attualità degli eventi di riferimento, il percorso del mio pensiero per contribuire a ricercare le nuove utopie di cui l’umanità oggi ha bisogno e a dare a esse concretezza teorica e pratica. Non so se e quanto io possa esserci riuscito, ma immensa è la speranza che tali utopie coloreranno il mondo in un tempo non lontano.

E’ questo il mio messaggio di comunione e condivisione per le tante persone, amiche e amici carissimi, che in quelle utopie ritrovano le idealità della loro vita. Ispirato in ogni sua espressione dalla mia amata Ileana, dolcissima compagna della mia vita, il libro è dedicato agli immensi affetti familiari che mi circondano. Felice è per me pensare che se ne conservi memoria, così che la mia voce possa ancora parlare alle nuove vite che domani nasceranno e donare loro amore.